Primo test di Resolume Arena ed timecode.

Hai mai pensato di creare un intro video o vuoi un video perfettamente in sync con Resolume . 

La soluzione c’è ed è più semplice di quello che pensi ! Abbiamo inziato una sperimentazione per un progetto qui a Napoli . Per l’artista Ivan Granatino abbiamo realizzato uno stage di circa 130mq di Ledwall , in cui tutti i contenuti sono stati realizzati in site specific e dovranno essere perfettamente sincronizzati con il testo della canzone . La soluzione professionale si chiama Timecode.  Resolume Arena può sincronizzare precisamente la timeline del video con l’audio, attraverso un codice smpte esterno . Il risultato è quello di uno spettacolo precisamente riuscito , la riproduzione è ancora più semplice , ti toccherà sincronizzare il codice solo la prima volta , poi avrai uno spettacolo preciso senza dover fare nulla . Abbiamo scoperto che basta avere una scheda audio esterna gli offset delle sequenze ed un cavo canon o jack e che trasmetterà smpte dalla fonte esterna. Certo la prima volta non è stato semplicissimo capirne il funzionamento , ma ci siamo ritrovati con un evento riuscito alla perfezione. In realtà l’importante è che i contenuti siano realizzati seguendo precisamente ogni singola battuta della traccia presente in sequenza , cosi con un click iniziale basterà sincronizzare semplicemente lo start ed avrai una traccia con un sync perfetto .  Il consiglio e di copiarti ed incollarti la stessa traccia video su un layer libero in modo che hai un backup nel caso il timecode dovesse interrompersi per qualsiasi strana ragione durante lo spettacolo .

Vuoi scoprire come impostare il Timecode con Resolume?  Per prima cosa, clicca in alto a sinistra sulla tua barra del menù sul tasto arena , poi vai su preferenze  audio , in basso l’ultima voce sarà smpte a seconda se avrai un ingresso left o right dovrai impostare il tuo canale e la tua scheda audio . Ora andiamo sul deck , assicurati di avere un video caricato, senza alcun tipo di audio incluso per una perfetta riuscita . Ora sulla barra transport ti toccherà passare da timeline a smpte 1 o 2 a seconda del canale d’ingresso che avrai . Perfetto ci siamo quasi , ora viene il bello . Sotto la barra del transport hai dei numeri con un testo “offset ” dovrai inserire il tempo preciso del segnale,  per avere uno start studiato al millesimo di secondo . Puoi essere anche più furbo di cosi e controllare il codice d’ingresso subito lateralmente al tasto bpm in questo modo non dovrai fare tantissime prove. Grazie ad un prototipo messo a disposizione da resolume puoi testare se questo articolo ti è stato utile ai fini della realizzazione . Puoi scaricare il sample qui Scarica cliccando qui 

 

Ecco alcuni frame dello spettacolo di Ivan Granatino a Casa della Musica